I mille usi del WPC

I mille usi del WPC

Le caratteristiche estetiche e tecniche del WPC consentono a progettisti e costruttori di creare design innovativi e personalizzati, resistenti nel tempo e a prezzi imbattibili.
Il WPC è disponibile in diversi colori e finiture, per questo motivi negli ultimi anni viene sempre più usato come elemento di design.

Paramenti

Le coperture di facciate di edifici in WPC sono spesso usate sia per creare design moderni che per protezione e isolamento. Il WPC infatti è il materiale ideale per realizzare paramenti eleganti e moderni, dall'aspetto naturale e piacevole.
Possono essere infatti creati effetti e motivi di grande impatto visivo, in contesti applicativi nuovi e con forme assolutamente originali. Dall'alternanza della finitura in superficie, sfruttando i due diversi lati di esposizione, ad effetti a scacchiera con spazi regolari, le possibilità sono infinite.
Adesso analizziamo i costi.
Un rivestimento in legno per facciate di solito viene realizzato in legni pregiati (in particolare di conifere come larice e cedro). Per questo i costi variano poco a seconda del tipo di lavorazione e rimangono piuttosto alti. Il prezzo complessivo di una facciata in legno, quale sia la tipologia, parte da un minimo di 120 euro/mq.
Realizzare la stessa facciata in WPC costa la metà! E in più non ci dovremo preoccupare degli effetti dell'invecchiamento e dei costi di manutenzione che sarebbero necessari con il legno.

Recinzioni

Il WPC è il materiale ideale per realizzare recinzioni dall'aspetto naturale ed elegante. Con diversi colori e finiture si adatta perfettamente ad ogni tipo di giardino, parcheggio, residenza o edificio.
La finitura venata ricrea perfettamente i chiaroscuri del legno e si adatta maggiormente a giardini e contesti residenziali. La finitura millerighe è più adatta invece per realizzare recinti in contesti sportivi e tecnici. In questo caso è possibile alternare le tavole sfruttando anche il lato rigato per creare interessanti effetti e design.

Pavimenti

L'uso più classico del WPC è per pavimentazioni. Ormai da molti anni infatti il WPC viene preferito nella realizzazione di pavimentazioni, in particolare da esterni.
Resistente all'acqua, alle infiltrazioni, al sole, agli sbalzi termici, agli insetti e alle muffe, il WPC rappresenta la scelta migliore sia per durata nel tempo che per costi e manutenzione.
I diversi colori e finiture disponibili rendono il WPC adattabile ad ogni ambiente, da quelli più eleganti a quelli sportivi. In particolare il WPC si è rivelata la migliore soluzione per i bordi piscina, spesso calpestati a piedi nudi e in costante presenza di acqua e cloro. Il pavimento in WPC è piacevole al tatto e antiscivolo, quindi più bello e sicuro. E non trascuriamo la durata nel tempo. Infatti la continua presenza di acqua e cloro deteriorerebbero qualsiasi legno, invece il WPC si mantiene inalterato nel tempo, azzerando le impegnative (e costose!) operazioni di manutenzione stagionale.

Conclusioni

Abbiamo analizzato alcune delle applicazioni più comuni nelle quali viene utilizzato WPC, ma gli usi possono essere infiniti. Racconta anche tu la tua esperienza col WPC e come hai scelto di utilizzarlo. EcoToto Wpc è a tua disposizione per una consulenza gratuita volta a trovare la migliore soluzione per tue esigenze. Chiamaci! 3493821261

Leave a Reply

All fields are required

Name:
E-mail: (Not Published)
Comment:
Type Code